Per la rubrica Pillole di salute, abbiamo chiesto al Dr Flavio Arnone: quali danni può provocare un cotton fioc usato in modo sbagliato?
Questa la risposta dell’otorinolaringoiatra Dr Arnone:
“Io dico sempre al paziente che il cotton fioc è il primo nemico dell’orecchio, nel senso che invece di essere efficace nella rimozione del cerume, spessissimo ne è la causa. Infatti, invece di rimuoverlo, il cotton fioc spinge il cerume più in fondo al condotto uditivo e i pelucchi che può rilasciare alterano la fisiologia dell’orecchio esterno. Inoltre, spesso il cotton fioc crea escoriazioni e può arrecare anche danni seri se per distrazione viene spinto troppo in fondo. Purtroppo, succede molto più frequentemente di quello che si pensi, e noi otorinolaringoiatri lo riscontriamo spesso in pronto soccorso, quando diagnostichiamo . Invece del cotton fioc, per pulire le orecchie usate l’acqua! Per esempio, durante la doccia, fate scorrere l’acqua nell’orecchio, meglio se è senza sapone. Terminata la pulizia, ricordate di asciugare bene l’orecchio per evitare l’insorgere di altri disturbi. Lavare le orecchie con l’acqua, infatti, è molto utile a evitare – o almeno rallentare – la formazione del cerume.”
Se avvertite disagi alle orecchie non perdete tempo: rivolgetevi subito a un otorinolaringoiatra.

Abcsalute.it, 04 Settembre 2013